Museo parrocchiale di Fié e Museo archeologico

    • (0)
Chiesa & convento, 39050 Fiè allo Sciliar
Chiamaci

|

Museo parrocchiale di Fié e Museo archeologico

Il Museo parrocchiale
Il museo è stato istituito nel 1980, primo nel suo genere, nella cappella di San Michele che era stata restaurata dalla Sopraintendenza provinciale ai beni culturali. È stato creato uno spazio espositivo al fine di proteggere le opere d'arte e renderle accessibili al pubblico.
La mostra comprende più di 20 oggetti singoli ovvero gruppi tematici, tra cui l'altare a portelle di San Pietro sul colle (anno 1510), la pala d'altare di San Costantino (anno 1519) e la pala barocca dell’Altare maggiore della chiesa parrocchiale (capolavoro del pittore bolzanino Johann Jakob Dela, raffigurante l’adorazione dei Magi e datato 1742). Inoltre il "presepe di probst”, forgiato nell’anno 1805 dalle abili mani di Augustin Alois Probst, artista paraplegico originario di Vipiteno. Si trova anche un “teatro del mondo barocco”, con 42 scene in miniatura che raffigurano l'intera storia della salvezza fino alla nascita di Gesù Cristo, passando per la passione e la resurrezione fino all'Ascensione di Cristo. In tutto sono ca. 240 statuine in legno.

Museo archeologico:
Nella cripta della Cappella di San Michele si trova una collezione archeologica che può essere visitata nel corso di una visita guidata. Sono esposti reperti di varie epoche, dal Neolitico alla prima era moderna, come la fibula di bronzo a forma di mezzaluna datata VI/V sec. a.C. Inoltre, è presente un frammento di una lapide romana e molto altro da scoprire.

Come arrivare
Con la macchina:
Alla rotonda di Fiè allo Sciliar svoltare in via paese, alla seconda rotonda prendere la terza uscita. Poiché la strada termina qui per i veicoli e si deve proseguire a piedi, si consiglia di trovare prima un parcheggio nelle vicinanze.
A piedi:
Alla rotonda di Fiè allo Sciliar svoltare in via paese, alla seconda rotonda prendere la terza uscita. Alla tabaccheria girare a sinistra fino alla chiesa parrocchiale, vicino al cimitero si trova la capella di San Michele.

Parcheggio
È possibile parcheggiare fino a 1 ora gratuitamente in tutto il quartiere di Fiè allo Sciliar, anche vicino alla chiesa. Fino a 3 ore si può parcheggiare gratuitamente nel parcheggio sotterraneo di Fiè nella via paese. Altrimenti c'è un parcheggio a pagamento presso la Cooperativa Agricola in via Steger 1.

Trasporti pubblici
Uscire alla fermata a Fiè allo Sciliar.

Linea nr. 176 Siusi - Fiè – Umes - Presule
Linea nr. 170 Bressanone – Castelrotto – Siusi – Fiè – Bolzano
Linea nr. 2 Siusi – Fiè


Indirizzo e posizione

Allogi e altre visite turistiche nelle vicinanze

La visita turistica Museo parrocchiale di Fié e Museo archeologico si trova in Fiè allo Sciliar.

Ulteriori Chiese & Conventi nei dintorni


Liebfrauenkirche Lajen a Laion

Die erstmals 1147 erwähnte Liebfrauenkirche in Lajen ist zwar schlicht, aber von bemerkenswerter architektonischer Qualität.

    • (0)
Maria Himmelfahrt - Lengmoos a Renon

Reisen war gefährlich und anstrengend. Schlechte Wegverhältnisse und Wegelagerer erschwerten das Weiterkommen und führten ...

    • (0)
Benediktinerabtei Muri-Gries a Bolzano

Die Benediktinerabtei Muri-Gries im Bozner Stadtteil Gries gehötz zu den wichtigsten kirchlichen Institutionen der Stadt.

    • (0)