Il Giogo di Tessa - Tschigat

Cima di montagna, 39012 Merano ,
Chiamaci

    • (1)
|

Il Giogo di Tessa - Tschigat

Il Giogo di Tessa premia i suoi scalatori con un'impressionante veduta ed un paesaggio unico
La cima del giogo di Tessa raggiunge i 3003 m, sporgendo dal Giogaia di Tessa. È circondata da punte come Monte Rosso, il Picco di Tessa, La Bianca, la Croda di Riotorbo, o come la Cima Rosa – Rötelspitze di Sopranes. L’intero tratto montano fa parte del Parco Naturale della Giogaia di Tessa. L’ascesa è già di per se un’esperienza: flora e fauna si presentano nella loro varietà: attraverso una macchia mediterranea di roverella, passando per la fragranza di freschi pascoli e “prati magri” (ambienti naturali di elevato valore naturalistico, estremamente ricchi di specie vegetali termofile, cioè che richiedono temprature miti e che talvolta esprimono condizioni di aridità, legate al substrato di tipo calcareo), si giunge in alto, sino alla regione dei ghiacciai. Una volta in cima, all’alpinista si offre un’ampia veduta sulla Val Venosta e sulla conca valliva di Merano. La prima salita avvenne nel 1893, a opera di Ludwig Purtscheller.

Recensioni

Scopri le esperienze che hanno fatto i nostri utenti Il Giogo di Tessa - Tschigat

  • Bewertet am 16.02.2018 10:06 von

Traumhafter Ausblick

Auf dem Gipfel des Tschigats kann man sich auf einen traumhaften Ausblick über den Vinschgau und über den Meraner Talkessel freuen