Lana

Tra vigneti magnifici & prati fioriti

Luoghi d’interesse consigliati

Rovina Mayenburg
  • Castello & palazzo, Lana
    • (0)
Il biotopo del Valsura
  • Monumento naturale, Lana
    • (1)
Piccolo Museo a Lana
  • Museo & miniera, Lana
    • (0)

Alloggio consigliati

100 €
Hotel Schwarzschmied
  • albergo, Lana
    • (0)
70 €
Hotel Pfeiss
  • albergo, Lana
    • (0)
41 €
Gampl Alm
  • Sun
  • Sun
  • casa di vacanza, Lana
    • (0)
25 €
Pension Res. Weingarten
  • Pension, Lana
    • (0)
134 €
Hotel Der Waldhof
  • S
  • albergo, Foiana
    • (0)

Negozi consigliati

Mode Egger
  • Negozio di moda, Lana
    • (0)
Ottica Vision
  • Optiker, Lana
    • (0)
Negozio di bici S.S.38
  • Negozio di bici, Lana
    • (0)
Spitaler Scarpe
  • Negozio di moda, Lana
    • (0)
Sport Mode Gasser
  • Negozio di sportivi & outdoor, Lana
    • (0)
Sport Impuls
  • Negozio di sportivi & outdoor, Lana
    • (0)

Ristoranti consigliati

Lanarena
  • Ristorante, Lana
    • (0)
Ristorante Traube - Lana
  • Ristorante, Lana
    • (0)
Brandiskeller
  • Ristorante, Lana
    • (0)
Pawigler Wirt
  • Ristorante, Lana
    • (0)
Weinlounge Stadele
  • Pensione, Lana
    • (0)

Escursioni consigliati

Lana – Malga Monte Luco
  • Sentieri mountain bike
    • (0)
Il giro di Lana
  • Itinerari bici
    • (0)

Lana si trova in una splendida posizione a sud della città di Merano. L’accogliente paese è il punto di partenza ideale per numerose escursioni e passeggiate attraverso frutteti, lungo le Rogge o nella selvaggia, ma allo stesso tempo romantica Gola Gaulschlucht.


Lana è un grazioso borgo situato in una spettacolare posizione, nell' angolo a sud della conca valliva di Merano, circondato da pittoreschi vigneti e meleti. Numerose monumento storici come cappelle, monasteri e chiese riportano alla luce l’importanza storica di questo luogo.  Tra di esse si ricorda la Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta a Lana. Questa antica chiesa, con le sue splendide vetrate colorate, le alte finestre in stile gotico, il crocefisso trionfale ad arco e il famoso altare di Hans Schnatterpeck, è considerata una delle più belle della regione. Il reliquiario dorato, scolpito in legno di castagno, è inoltre una delle opere d'arte del periodo gotico più belle dell'Alto Adige.


Oltre alle caratteristiche chiese, meritano una visita anche i numerosi castelli e palazzi nella zona circostante, tra cui il Castello di Mayenburg, le Rovine di Castel Brandis, Castel Leone e Castel Montebruno, che si trova maestoso su un promontorio roccioso sopra la Gola Gaulschlucht e forma un impressionante contrasto con il sinuoso paesaggio.
Lungo il Sentiero escursionistico delle Sculture ricco di pazzi d’arte da ammirare e toccare con mano si effettua un percorso da Lana fino alla Gola Gaulschlucht, attraversando la Passeggiata Ländpromenade e si raggiunge il Biotpo Rio Valsura. La Festa delle Erbe Selvatiche e il Sentiero del Castagno, invece, avvicinano gli ospiti all'alto valore e alla prelibata qualità dei prodotti altoatesini. Oltre ai costumi tradizionali tirolesi, agli utensili rustici e all'artigianato religioso, le magnifiche volte del Museo della Frutta dell'Alto Adige custodiscono il più antico torchio vitivinicolo dell'Alto Adige. Il museo offre inoltre approfondimenti sulle tradizioni e sul lavoro di viticoltori e frutticoltori, riflettendo il caratteristico stile di vita contadino con le sue tradizioni.


Magnifici castagni fiancheggiano i numerosi sentieri escursionistici e le passeggiate. Si tratta di alberi che da sempre fanno parte del paesaggio e della cultura di questa regione. Durante il “Keschtnriggl”, tradizionale manifestazione che prende il nome dal tipico cesto in cui si asporta il guscio alle castagne tostate, si possono assaporare gustose castagne in modo tradizionale e in azzeccati abbinamenti culinari.


Lo splendido paesaggio naturale di Lana e dintorni offre tutto l’anno la cornice ideale per una vacanza rilassante e ricreativa, che può essere arricchita con numerose attività ricreative.