I borghi più belli dell’Alto Adige

Cosa distingue i borghi medievali più belli d’Italia?

Dal 2001, i borghi più belli vengono premiati dall’omonimo club italiano "I Borghi più belli d'Italia", che raccoglie 279 comuni italiani con meno di 15.000 abitanti. L’Alto Adige ospita 5 di questi comuni che difficilmente potrebbero essere più affascinanti e meritano sicuramente una visita. La maggior parte delle località che fanno parte di questa classifica hanno origine medievale. Per essere incluse nella lista, le località devono soddisfare determinati criteri, come l’armonia architettonica, la vivibilità e la qualità artistica e storica delle costruzioni. In molti di questi villaggi ci sono anche limitazioni al traffico di veicoli, in parte dovute alle strade spesso strette.

Lasciatevi impressionare dalla bellezza, dai panorami, dagli scorci di storia, dai prodotti tipici e dalle specialità culinarie di questi luoghi. Partite, assieme a noi, per un viaggio e immergetevi nella pittoresca atmosfera dei borghi più belli dell’Alto Adige.

Chiusa: la città degli artisti

Chiusa, la città medievale degli artisti, vi stupirà grazie al variegato borgo, che ha già ispirato le incisioni in rame dell’artista tedesco Albrecht Dürer. Passeggiate attraverso il centro storico della città e scoprite strade romantiche, incantevoli facciate e ristoranti tradizionali.

Durante la vostra visita non dovete perdere le attrazioni culturali come il museo civico con il mitico Tesoro di Loreto, la pinacoteca, l’imponente castello di Branzoll risalente al 13 ° secolo e il Monastero benedettino di Sabiona. Gli amanti della natura possono godere di numerose escursioni tra i vigneti ed i castagneti della Valle Isarco. Durante tutto l’anno è anche possibile partecipare agli eventi tradizionali come la Festa del Törggelen, l’autunno culinario del “Birmehl”, il mercatino medievale di Natale o il capodanno di Chiusa.

Museo Civico di Chiusa
  • Museo & miniera, Chiusa
    • (0)
Il Monastero di Sabbiona
  • Chiesa & convento, Chiusa
    • (0)
Branzoll castle
  • Castello & rocca, Chiusa
    • (0)
 
 

I nostri consigli per una sosta

Pizzeria Monika
  • Ristorante, Chiusa
    • (0)
Ristorante Gasslbräu
  • Ristorante, Chiusa
    • (0)
 

I nostri consigli di alloggio

45
Residence & Hotel Schmuckhof Torgglkeller
  • Sun
  • Sun
  • Sun
  • Casa vacanza, Chiusa
    • (0)
Parkhotel Post
  • Albergo, Chiusa
    • (0)
 

Vipiteno: tutti gli occhi sulla Torre delle Dodici

Situata a 948 m, Vipiteno è una delle città più alte delle Alpi. La città della Alta Valle Isarco rivestiva un’importanza primaria come centro commerciale e di trasporto dall’industria mineraria emergente nel 15° secolo. Costruzioni tardo gotiche e edifici decorati con elaborati bovindi testimoniano ancora oggi la prosperità del passato, mentre le case circondanti le piazze, le strette strade ed i cartelli in ferro delle osterie trasmettere un’atmosfera tutta speciale.

Mentre gli amanti delle escursioni, delle gite in bicicletta o delle passeggiate possono cimentarsi in splendidi tour, anche coloro che optano per la cultura troveranno luoghi da visitare: entrando nel centro storico, è sorprendente una vista al simbolo della città, la Torre delle Dodici. Con un’altezza di 46 m forma con il suo tetto in pietra il collegamento tra il nuovo e il vecchio paese di Vipiteno. Altre attrazioni includono la Chiesa del Santo Spirito e il Museo Civico.

Torre delle Dodici
  • Architettura, Vipiteno
    • (0)
Museo Multscher e Museo civico di Vipiteno
  • Museo & miniera, Vipiteno
    • (0)
Burg Reifenstein
  • Castello & rocca, Vipiteno
    • (0)
 
 

I nostri consigli per una sosta

Ristorante Hotel Lilie
  • Pensione, Vipiteno
    • (0)
Hotel Ristorante Klammer
  • Ristorante, Vipiteno
    • (0)
PLACEHOLDER
  • Caffé, Vipiteno
    • (0)
 

I nostri consigli di alloggio

Pensione Villa Maria
  • Pensione, Vipiteno
    • (0)
Hotel Hubertushof
  • Albergo, Vipiteno
    • (0)
 

Egna: il gioiello nel sud dell’Alto Adige

Ricca di tradizioni, affascinante e mediterranea: a Egna è possibile avere un primo assaggio del paesaggio mediterraneo Italiano. Romantiche vigne, sinuosi cipressi e case signorili caratterizzano il paesaggio urbano della Bassa Atesina. Percorrete i vicoli sinuose, i cortili interni luminosi e stradine con doppi portici che conducono alle attrazioni tra cui il Museo della cultura popolare, il Kunstforum o alle Rovine Kaldiff.

Lasciate che l’atmosfera vi incanti e divertitevi partecipando ad eventi memorabili come la Festa dei Portici, i giorni del Pinot Nero o il mercatino di Natale sotto i portici storici del 16 ° secolo. Avete voglia di esplorare la natura? Che ne dite di una breve passeggiata al sito di culto di Castelfeder o di un giro in bicicletta lungo la vecchia linea ferroviaria che porta alla Val di Fiemme? Assolutamente da degustare: il pluripremiato Pinot Noir! 

Rovine Kaldiff - Burgruine Kaldiff
  • Castello & rocca, Egna
    • (0)
Museo di cultura popolare
  • Museo & miniera, Egna
    • (0)
Castelfeder
  • Monumento naturale, Montagna
    • (0)
 
Passeggiata fino a Mazzon
  • Breve camminata
    • (0)
Vecchia Ferrovia
  • Sentieri mountain bike
    • (0)
 

I nostri consigli per una sosta

Johnson & Dipoli
  • Ristorante, Egna
    • (0)
 

I nostri consigli di alloggio

Mühlbachhof
  • Agriturismo, Egna
    • (0)
40
Hotel Villnerhof
  • Albergo, Egna
    • (0)
 

Glorenza: la città più piccola dell’Alto Adige

In Val Venosta, poco prima del confine con la Svizzera, si trova l’unico borgo in Alto Adige che é ancora completamente circondato dalle mura originali: Glorenza. Entrando in città vi calerete fin dal primo momento attraverso le tracce del Medioevo – un’atmosfera che può ancora essere sentita oggi.

Attraversate gli imponenti varchi, guardate le tre porte turrite e i magnifici bastioni circolari, ammirate le belle case borghesi e passeggiate sotto i pittoreschi portici ed i vicoli romantici della cittadina con 880 abitanti. Sulla piazza del paese, la vita è animata da una moltitudine di eventi. In particolare, una visita al colorato mercato settimanale o all’Avvento a Glorenza renderanno il vostro viaggio un’esperienza speciale. I dintorni di Glorenza offrono agli appassionati di sport la possibilità di compiere escursioni naturalistiche e fare il pieno di avventura, esperienze che vanno da una passeggiata sul monte di Glorenza, un’escursione in bicicletta sulla pista ciclabile della Val Venosta, a facili passeggiate.

 

I nostri consigli per una sosta

Ristorante Steinbock
  • Pensione, Glorenza
    • (0)
Pizzeria Ristorante Garni Erika
  • Ristorante, Glorenza
    • (0)

I nostri consigli di alloggio

Casa Theresia
  • Sun
  • Sun
  • Sun
  • Sun
  • Casa vacanza, Glorenza
    • (0)
60
Hotel Grüner Baum
  • Albergo, Glorenza
    • (0)
43
Belvenu Boutique Hotel
  • Albergo, Glorenza
    • (0)
 

Castelrotto: l’idilliaco paese ai piedi dell’Alpe di Siusi

Dal 2018, il pittoresco villaggio di montagna di Castelrotto rappresenta uno dei borghi medievali più belli d’Italia. Con una splendida vista sulle Dolomiti, questo posto leggendario si trova sotto l’altopiano più grande d'Europa, l’Alpe di Siusi. Di drammatica importanza storica furono i processi alle streghe, che risalgono al 1778 e sono ancora raccontati nelle saghe e leggende delle streghe dello Sciliar.

Il tradizionale villaggio con le sue pittoresche fattorie ed i prati verdi e lussureggianti, vi invita a scoprire la sua storia, a esplorare la natura incontaminata della famosa regione turistica e a fare un giro per le varie rovine sulle tracce di epoche passate. Completate la vostra esplorazione partecipando a eventi speciali, come la cavalcata Oswald von Wolkenstein, gli incantevoli mercatini di Natale o eventi annuali di musica come il Kastelruther Spatzenfest, una festa di cantanti popolari.

Pfarrkirche Kastelruth
  • Chiesa & convento, Castelrotto
    • (0)
Le rovine di Castel Vecchio - Ruine Hauenstein
  • Castello & rocca, Castelrotto
    • (0)
Castel Seligo - Burg Salegg
  • Castello & rocca, Castelrotto
    • (0)
 
 

I nostri consigli per una sosta

Hotel Ristorante Zum Turm
  • Ristorante, Castelrotto
    • (0)
Schlern Hex
  • Ristorante, Castelrotto
    • (0)
Albergo Zu Tschötsch
  • Pensione, Castelrotto
    • (0)
 

I nostri consigli di alloggio

105
Vitalpina & Wanderhotel Europa
  • Albergo, Siusi allo Sciliar
    • (0)
54
Hotel Cristallo
  • Albergo, Castelrotto
    • (0)
Rifugio Zallinger
  • Rifugio, Castelrotto
    • (0)
 
22
Kompatscherhof
  • Flower
  • Flower
  • Flower
  • Agriturismo, Castelrotto
    • (0)
42
Lafogl
  • Agriturismo, Castelrotto
    • (0)
 



Condividi il link con i tuoi amici